Testimonianze


PDF Stampa E-mail

TESTIMONIANZE

NOME: Nora
LINK: facebook.com/nora.neri1
CHIESA DI APPARTENENZA:
Chiesa Cristiana Evangelica, Viale Umberto, 136 - Sassari

Leggi tutto...
 
Testimonianza: Rossana Stampa E-mail

Non 'e facile per me, parlare oggi della mia conversione, sono passati 17 anni ne troppi, ne pochi! Qualche dettaglio sicuramente mi sfuggirà.Non parlerò della mia intera vita, ma solamente di quello che può servire a chi la legge.

"Misero me uomo! Chi mi trarrà da questo corpo di morte?" (Romani 7: 24)

Premessa: Come fare inginocchiare una persona che per tutta la vita ha sfidato la morte?

Una persona convinta di essere sempre nel giusto, di essere l'essere più infelice del mondo e vivere come la martire delle situazioni?

Dopo la mia conversione c'era sempre un pensiero che mi tormentava, perchè Dio mi ha cercata solamente adesso? Perchè proprio ora che sono grande e mi ha messa in una famiglia disastrata?

Rossana
Leggi tutto...
 
Santina Stampa E-mail
Santina Il mio nome è Santina e ho 85 anni compiuti. Ho accettato Gesù come mio personale salvatore e signore all'età di 67 anni. Sono la prima di tredici figli, allevati dai nostri genitori con la fede nella provvidenza di Dio e tante rinunce.
La seconda guerra mondiale ha reso ancora più difficile la vita, ma i miei genitori, che avevano poco tempo per andare in chiesa, ed erano persone semplici, si rivolgevano a Dio con la preghiera del Padre Nostro.
Dio ci ha sempre aiutati e ogni volta che avevamo bisogno di qualcosa, Lui ce la donava in modi inaspettati, e allora mio padre e mia madre commentavano nel loro dialetto:" La provvidenza di Deu no manca mai!"

Così, grazie a Dio, siamo cresciuti tutti, sani e salvi dalle conseguenze della guerra. lo, all'età di 38 anni mi sono sposata ed ho avuto due figli: Bastianino e Maddalena. Mi avevano detto che a causa dell 'età e di alcuni problemi di salute che avevo, non avrei avuto figli. Ho pensato allora di chiederli a Dio, se questo era nella Sua volontà, e Lui me ne ha dati non uno, ma bensì due. Sì, io conoscevo un Dio generoso, misericordioso e fedele, ma da qui a diventare Sua figlia occorreva ben altro.

 

Leggi tutto...
 
Testimonianza: Eligio Capelli Stampa E-mail

Quelli che amano la tua salvezza dicano:
"Sia magnificato l’Eterno" (Salmo 70:4)

Eligio Cappelli


Spesso mi capita di ripensare al mio passato e a come, credendo di divertirmi, buttavo invece al vento la mia vita, ho più volte testimoniato di come il Signore abbia cambiato il mio modo di vivere, ma desidero farlo con una cerchia maggiore, perché il Salvatore, possa aiutare quante più persone anche con il mio piccolo contributo.

Il mio nome é Eligio e come quasi tutte le persone ho trascorso la mia prima infanzia in famiglia, custodito e seguito dai miei genitori. Purtroppo, crescendo, presi a considerare questa loro protezione, soprattutto da parte di mio padre una limitazione alla mia libertà. Consideravo eccessiva la sorveglianza a cui venivo sottoposto e le richieste di cosa facessi o dove andassi. Verso i quindici anni, ritenendomi già un uomo, mi ribellai e cominciai a vivere capovolgendo tutti i valori morali che mi erano stati insegnati fino a quel momento.

 

 

Cominciai ad avvicinare tante persone, senza fare alcuna selezione, mi diedi alla bella vita e da quasi subito mi accorsi di una dura realtà che regola questo mondo: “il più forte calpesta il più debole, e, per non essere esclusi dal gruppo, ci si deve vestire ed agire nel loro stesso modo, seguendo in tutto i loro stessi atteggiamenti.

Leggi tutto...